Problemi riscontrati:

Un problema comune riscontrato è la differenza di tempo di espansione della fibra di cocco dopo la reidratazione riscontrata tra i grow bags posizionati sulla parte superiore dei pallets e quelli provenienti della parte inferiore. I Grow Bags inizialmente posizionati negli strati inferiori del pallet tendono ad  impiegare più tempo (in qualche raro caso fino a 24-40 ore) per espandersi fino al limite massimo dato che il peso dei Grow Bags posti al di sopra durante il trasporto provoca ulteriore compressione del materiale. I Grow Bags provenienti invece dagli strati superiori del pallet tendono invece ad espandersi più rapidamente. In ogni caso dopo alcune ore la differenza tra le due rese finali  sarà minima.

La viscosità dell’acqua usata gioca un ruolo vitale per quanto riguarda l’espansione del materiale.: se è alta a causa dell’aggiunta di agenti chimici, l’espansione sarà inferiore.

Si raccomanda di usare i Grow Bags entro 4 mesi dalla data di produzione per avere i risultati migliori.

In ogni caso i nostri sacchi possono essere utilizzati anche oltre i primi quattro mesi fino a  12mesi mesi dalla data di produzione, con un leggera diminuzione dell’espansione.

Al momento della produzione presso i nostro stabilimento prendiamo ogni misura per inserire il corretto volume e quantità di materiale in ogni sacco, eliminando drastiche variazioni di espansione tra un sacco e l’altro, se usati in modo corretto. In ogni caso è importante capire che i Grow Bags sono fatti da un materiale organico e naturale estratto dal guscio del cocco e che, a causa di questo, ci possono essere leggere variazioni nel livello di espansione. Queste minime variazioni non provocano alcun effetto negativo sulle colture, come confermato da agronomi esperti.